Quando si tenta di catturare un topo che si aggira per casa, nella cantina o nel giardino, spesso si usa la classica trappola a scatto che però non sempre è efficace.

Molte persone si rendono conto che la trappola non sta funzionando perché non scatta, mentre altri pensano che il topo se ne sia andato. Difficilmente si tratta però del secondo caso. Per rendere la trappola più efficace e riconosce il problema mettendo in atto operazioni di derattizzazione affiancati dagli esperti Zucchet Roma, ecco come fare.

Usare frutta e verdura

Molti sono convinti che il cibo che più piace ai topi sia il formaggio, motivo per cui lo usano per caricare la trappola scatto. I topo non lo disegnano, tuttavia, preferiscono ben altro. Per attirare il ratto e catturarlo, è meglio usare della frutta zuccherina e acquosa oppure della verdura con le medesime caratteristiche. Anche le granaglie sono molto apprezzate dei piccoli roditori che possano annidarsi anche tra gli alti fili d’erba di un prato incolto.

Sistemare la trappola in un luogo riparato

Un altro motivo per cui molte volte la trappola a scatto non raggiunge il suo scopo riguarda la posizione scelta. I topi sono animali guardinghi e timidi che si muovono spesso lungo le parti e dietro ai mobili. Non attraversano una stanza nel centro perché ci sono maggiori possibilità di essere avvistati dai loro predatori. Occorre quindi sistemare la trappola in un luogo riparato, non troppo in vista altrimenti il topo non la vede nemmeno.

Non controllare la trappola di continuo

Infine, il segreto per catturare un ratto è evitare di controllare di continuo la trappola. I topi hanno bisogno di un po’ di tempo per accettare qualcosa di nuovo; devono esaminare la trappola prima di avvicinarsi per prendere il cibo. È sbagliato continuare a controllare la trappola o addirittura toccarla perché ci resta l’odore. Il piccolo roditore, sentendolo, decide che non è sicuro e se ne va via, agendo indisturbato ampliando la sua colonia finché non conti addirittura un centinaio di esemplari.

Di Grey