Per avere una caldaia che funzioni correttamente, è necessario che il valore della pressione sia corretto. Ancora oggi, tante persone non sanno affatto quale sia il livello corretto, come leggere la pressione del dispositivo e che fare in caso di pressione alta oppure bassa.

Il livello corretto della pressione della caldaia

Per poter funzionare correttamente e produrre l’acqua calda che serve, il livello di pressione della caldaia deve sempre essere sotto controllo. In linea di massima si può dire che tutte le caldaie dovrebbero avere una pressione compresa tra 1 e 2 bar. Un valore intermedio tra 1,2 e 1,5 dovrebbe essere perfetto per non avere alcun tipo di disagio. Tuttavia, per conoscere il livello corretto per il tuo modello di caldaia, fai riferimento a un tecnico oppure consulta il manuale di istruzioni. Se desideri avere ulteriori approfondimenti, vai su www.assistenzacaldaiaroma.com

Come si verifica la pressione della caldaia

È estremamente facile verificare il livello di pressione della caldaia perciò chiunque può riuscirci senza che debba intervenire nessuno. Ogni caldaia ha un manometro sistemato nella parte frontale dell’apparecchio. Spesso in basso. Anche i modelli più recenti con display elettronico, hanno comunque  il manometro tradizionale perché risulta più preciso.

Pressione della caldaia troppo alta: che cosa fare

Se la pressione della caldaia dovesse essere superiore al valore massimo di 3 bar, potrebbero verificarsi delle perdite dai caloriferi oppure dai termosifoni stessi. La pressione va abbassata sfiatando i termosifoni dai quali togliere non solo condensa e vapore acqueo ma anche un po’ di acqua.

Pressione della caldaia troppo bassa: che cosa fare

Se la pressione dovesse essere troppo bassa, cioè al di sotto del minimo di un bar, è facilissimo accorgersene poiché non viene prodotta acqua calda e i termosifoni non si riscaldano. Per alzare la pressione della caldaia, è sufficiente introdurre alta acqua nel circuito aprendo per qualche secondo l’apposito rubinetto che si trova nella parte bassa del dispositivo. Di solito, è contrassegnato da una manopola di colore nero. Chi non dovesse trovarlo, basta che consulti il libretto di istruzioni.

Di Grey