A volte le punture di zanzara vengono confuse con quelle di cimici dei letti impedendo e tardando le operazioni di disinfestazione. È opportuno saper riconoscere le differenze per evitare di perdere tempo prezioso perché un’infestazione di una o dell’altra specie di insetti infestanti opporre un intervento più tempestivo possibile.

Anche durante il giorno

Le zanzare, soprattutto quelle tigre, pungono anche durante il giorno. Invece, le cimici dei letti prendono in particolare nome proprio perché infestano la zona dove si dorme e quindi. Pungono soprattutto durante la notte.

In più zone del corpo

Altra differenza sostanziale tra le due specie di insetti infestanti riguarda la zona in cui si presentano le punture. Le zanzare si posano in un punto preciso e dopo essersi nutrite passano in un’altra zona. In pratica, ci si ritrova punture sparpagliate su varie zone del corpo.

Invece, le cimici dei letti tendono a provocare punture tutte nella stessa zona. I ponfi e il rossore è quindi localizzato in una zona del corpo ristretta e ampia come può essere la schiena o l’addome.

Un rossore temporaneo

Tra le differenze principali che permettono di riconoscere e differenziare le due situazioni, occorre guardare anche alle conseguenze delle punture. Il rossore che accompagna le punture di zanzara dura al massimo un paio di giorni. Al contrario, le punture delle cimici dei letti provocano un esteso rossore con conseguente fastidio e prurito che durano molto di più dovendo ricorrere anche a soluzioni come le creme a base di cortisone.

Dopo aver capito quali sono le principali differenze tra le due specie o parassitarie che si nutrono di sangue, occorre naturalmente mettere in pratica adeguate operazioni di allontanamento. Tra le più consigliate e valide in assoluto ci sono le zanzariere che vanno a costituire una barriera fisica che impedisce alle zanzare di entrare in casa. Per prendere subito un appuntamento, clicca qui www.riparazionezanzarieremilano.it

Le maglie strette delle zanzariere permettono di far passare l’aria ma bloccano le zanzare che stanno quindi all’esterno. Interrogativo le cimici dei letti invece hanno bisogno di operazioni di disinfestazione più ingenti poiché sono purtroppo addirittura più ostinate delle zanzare tigre.

 

Di Grey